Discarica abusiva di «notevoli dimensioni» avvistata e denunciata a Roseto

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1718


ROSETO. Ieri Marco Borgatti del coordinamento Prc-PdCI di Roseto, insieme al suo gruppo, ha segnalato ai Carabinieri la presenza di una presunta discarica abusiva di notevoli dimensioni nella frazione di Belsito.
«Siamo venuti a conoscenza di questa ferita al territorio della nostra cittadina», spiega Borgatti, «tramite la stampa locale che se ne è occupata a più riprese nei mesi passati ma mai niente di concreto era stato fatto, anzi in svariate situazioni abbiamo potuto constatare che la presunta discarica continuava ad essere usata e ad accrescere le sue dimensioni».
La situazione è di tale gravità, spiegano i denunciatari, che la presunta discarica è addirittura visibile ad occhio nudo dalla riviera, volgendo lo sguardo verso la collina di Belsito.
A questo punto quanto presente in quel luogo potrà e dovrà essere accertato solo dalle autorità preposte
«La sinistra di Roseto difende la sua terra, oggi come ieri», sottolinea Borgatti. «La nostra stupenda città non merita di essere abbandonata in questo modo. Il nostro unico rammarico è che nessuno ad oggi, pur a conoscenza della situazione, si sia mai mosso per difendere le bellezze uniche delle colline rosetane. Da oggi è finito il tempo dell'abuso: saremo sempre schierati a difesa nostra città».

09/10/2009 12.39