Villa Pini, Ricci sentito dalla Commissione d’inchiesta

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2317

CHIETI. Il sindaco di Chieti, Francesco Ricci, e l'assessore comunale all'urbanistica, Valter De Cesare sono stati sentiti a Roma dalla Commissione d'inchiesta sulla sanità pubblica.


A presiedere la Commissione il senatore Ignazio Marino, in relazione all'ordinanza del 23 settembre scorso con la quale il primo cittadino ha disposto la chiusura di alcune strutture psicoriabilitative del gruppo Villa Pini ed ordinato l'interdizione all'attività sanitaria nello stesso settore nei confronti della stessa clinica Villa Pini.
Un provvedimento che aveva fatto molto discutere, ritenuto «necessario e non più rinviabile» dal primo cittadino ma una sorta di vendetta dei fedelissimi di Del Turco, secondo la famiglia Angelini.
«Il sindaco Ricci - si legge in una nota del Comune - ha esposto le ragioni poste a fondamento del grave provvedimento resosi necessario perché le predette strutture sono risultate, a seguito di specifiche istruttorie, del tutto carenti per mancanza dei requisiti minimi strutturali ed organizzativi previsti dalla legge».
De Cesare è stato sentito per gli aspetti urbanistici e per i presupposti legali che sorreggono l'ordinanza del 23 settembre .
«Nel corso dell'audizione - prosegue la nota - l'amministrazione ha altresì illustrato le linee di massima predisposte di concerto con la Asl per il trasferimento dei pazienti ricoverati nelle strutture di cui è stata disposta la chiusura. Si tratta di procedura complessa e delicata per i riflessi di tutela della salute dei pazienti e per garantire, altresì, la continuità dei rapporti parentali dei ricoverati. Ricci - conclude la nota - ha già chiesto un incontro al nuovo commissario straordinario della Asl di Chieti, Tommaso Staniscia, insediatosi oggi alla direzione generale per poter concordare ulteriormente dal punto di vista organizzativo e sanitario le procedure di trasferimento in nuove strutture dei pazienti».

02/10/2009 11.46

[url=http://www.primadanoi.it/notizie/22516-Ricci-contro-Angelini-Interdizione-per-5-anni-dell--attivit%E0-psichiatrica]L'ORDINANZA DEL SINDACO RICCI[/url]