Nuove linee di bus a Montesilvano, «Gtm aperta alla possibilità»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1422

MONTESILVANO. L’assessore Mimmo Di Giacomo ha chiesto l’istituzione di una linea fra via De Gasperi (ingresso del Colle da Santa Filomena) fino alle aree più popolate del Colle.

Un servizio necessario, ha spiegato l'assessore al neo presidente della Gtm, Michele Russo, per fornire un servizio ai lavoratori e agli studenti, costretti ad utilizzare dei mezzi.
«Russo ha accolto con disponibilità la richiesta», ha fatto sapere Di Giacomo, «mostrando assoluto consenso visto che conosce bene le esigenze dei cittadini del Colle, che in più occasioni hanno espresso tale esigenze».
L'Amministrazione Comunale ha dato l'assenso a partecipare con un proprio contributo all'incremento di altre corse, in particolar modo della linea 6, ma da quanto si evince sicuramente la Gtm aumenterà il servizio con un bus navetta che andrà a potenziare la linea stessa.
L'assessore Di Giacomo ha proposto, inoltre una linea di collegamento fra i Grandi Alberghi, il porto e l'aeroporto di Pescara.
«Siamo molto soddisfatti – ha detto il rappresentate del Comune – della collaborazione fra Comune e Gtm, sono certo che questo rapporto migliorerà il servizio dei trasporti della città, soprattutto per quelle zone, che nel giro di pochi anni sono state sottoposte ad una notevole crescita di residenti. Da tempo, infatti i cittadini chiedevano di intensificare i servizi degli autobus soprattutto per gli studenti costretti a ricorrere ai propri mezzi. L'incontro con il presidente Russo, avvenuto alla vigilia della riapertura dell'anno scolastico, renderà la vita più facile ai giovani pendolari e a quei lavoratori che abitano in collina».

17/09/2009 15.17