Ragazzo precipita da una finestra a Vasto, è grave

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

855

VASTO. Un ragazzo marocchino è caduto ieri pomeriggio intorno alle 17 dalla finestra della casa di accoglienza della Caritas, la Domus Pacis.

I carabinieri stanno indagando per capire se si sia trattato di un incidente o se il giovane si sia gettato intenzionalmente.
A trovarlo in un cortile interno del fabbricato che si trova al centro di Vasto, ei pressi della cattedrale di San Giuseppe, e' stata una donna che si occupa degli addobbi floreali in chiesa. La signora è richiamata dai lamenti del giovane e ha fatto lo ha trovato riverso per terra e ha subito chiamato i soccorsi.
Prima soccorso da un'autolettiga del vicino ospedale "San Pio da Pietrelcina", il ragazzo e' stato poi prelevato al Parco delle Lame da un'eliambulanza del 118 e trasferito all'ospedale di Pescara.
Le sue condizioni sarebbero serie anche perché il volo è stato da diversi metri d'altezza.
Il ragazzo, con piccoli precedenti penali, aveva di recente perso il lavoro e aveva trovato un letto e un pasto caldo alla Caritas.
I carabinieri cercano di capire se l'uomo abbia cercato di togliersi la vita in un momento di sconforto.
Fondamentale sarà anche la testimonianza di chi lo ha visto negli ultimi giorni per capire se aveva motivi validi per compiere l'insano gesto.

16/09/2009 9.23