Impianto sportivo polivalente: accordo con ditta per costruzione e gestione

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1523

PIANELLA. Sarà la società ASD Walter Polis Srl a collaborare alla realizzazione e gestione per nove anni della futura piscina coperta che sorgerà a Pianella, in località Morrocino, a ridosso del nuovo campo di calcio.
Lo ha annunciato ieri il sindaco di Pianella, Giorgio D'Ambrosio, dopo il via libera della giunta comunale al progetto di creazione dell'impianto sportivo polifunzionale.
«L'opera – ha detto il sindaco D'Ambrosio – rientra tra gli interventi messi in cantiere dall'amministrazione comunale per garantire ai cittadini la possibilità di praticare sport nella propria città, senza la necessità di recarsi altrove. La punta di diamante del centro sportivo polifunzionale in località Morrocino sarà infatti una piscina coperta destinata alle attività di nuoto e pallanuoto, campi sportivi polivalenti e spazi funzionali alle attività ricettive e ricreative».
Al progetto collaborerà l'Associazione sportiva dilettantistica Asd Water Polis Srl, la quale, «come segno della perfetta sinergia tra pubblico e privato», provvederà alla gestione tecnico-sportiva degli impianti, per nove anni, con pagamento al Comune di un canone annuo da concordare; la società si occuperà anche della manutenzione e cura degli spazi funzionali di parcheggio e delle spese ordinarie di gestione degli impianti sportivi.
L'incontro tra mondo sportivo e istituzioni territoriali può garantire non solo un'offerta qualificata dei servizi destinati ai cittadini, «ma anche una crescita sociale della popolazione giovanile – ha proseguito il sindaco D'Ambrosio -, sia a livello agonistico che formativo, con sbocchi occupazionali nel settore turistico e sportivo. Il Comune di Pianella negli ultimi anni ha svolto una funzione di promozione delle attività sportive e ricreative, rispondendo in modo concreto e operativo alle esigenze degli utenti. La collaborazione nata con la gloriosa Walter Polis, che ha formato tanti giovani campioni, rappresenterà una garanzia per l'avvio di una macchina che sarà a servizio non solo degli utenti di Pianella, ma anche di tutto l'hinterland, i quali oggi per praticare attività natatorie sono necessariamente costretti a rivolgersi alle strutture di Montesilvano, Francavilla al Mare o alla piscina provinciale di Pescara con tutti i disagi connessi a lunghi spostamenti».

10/09/2009 8.22