Da oggi inaugurato il percorso pedonale a Teramo

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1370

TERAMO. L’iniziativa era stata annunciata dall’assessore alla mobilità urbana e trasporti pubblici, Giorgio Di Giovangiacomo, lo scorso 26 agosto.
Da oggi il percorso pedonale è una realtà. E' stata infatti firmata l'ordinanza con la quale si istituisce un percorso riservato ai pedoni.
Le strade interessate sono:

1) via dei Cappuccini, lato sinistro, dall'incrocio con viale Mazzini all'incrocio con via Pascoli,

2) via Giannina Milli, lato destro, dall'incrocio con via Carducci all'incrocio con via Fedele Romani e dall'incrocio con via Roberto Campana all'incrocio con viale Mazzini,

3) via G.D'Annunzio, lato destro, dall'incrocio con viale Mazzini all'incrocio con via Scarselli, lato sinistro dall'incrocio con via Scarselli all'incrocio con via Carducci.

«Quella che andiamo ad adottare non è soltanto una “piccola rivoluzione” alle modalità di parcheggio in alcune vie del Centro Storico, ma una vera e propria “rivoluzione culturale” – siega l'assessore Giorgio Di Giovangiacomo – perché vogliamo riaffermare la supremazia del pedone sulle auto, manifestando la massima attenzione possibile per chi sceglie di vivere Teramo a piedi o su due ruote».
Questo provvedimento rientra nel programma elettorale del sindaco Maurizio Brucchi volto a liberare le auto dal centro storico e nell'iniziativa “Città delle Biciclette e del Pedone”, che mira anche ad incentivare tra i cittadini l'utilizzo dei parcheggi.
A tal proposito, il sindaco ha spiegato: «Quella che abbiamo avviato è da considerare una “prima fase”, che rientra in un nostro più ampio progetto di restituzione ai cittadini, ai pedoni e alle biciclette dei loro spazi di movimento in città. Non è possibile tollerare che un pedone non riesca a passare alcune strade del Centro Storico a causa delle auto parcheggiate sia a destra sia a sinistra».

08/09/2009 13.38