Fly Story, volo dimostrativo su Pescara ricordando D’Annunzio e L’Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

3278

PESCARA. Due ore in volo su Pescara, per ripercorrere le orme di D’Annunzio e lanciare sulla città migliaia di cartoline che richiamino l’attenzione sul dramma che ha colpito L’Aquila, ma anche sulla voglia di ricostruzione.






PESCARA. Due ore in volo su Pescara, per ripercorrere le orme di D'Annunzio e lanciare sulla città migliaia di cartoline che richiamino l'attenzione sul dramma che ha colpito L'Aquila, ma anche sulla voglia di ricostruzione.

È questa l'impresa che oggi effettueranno i tre piloti della Fly Story, un volo dimostrativo che farà da preludio alla transvolata su Budapest prevista per il 24, 25 e 26 luglio prossimi.
Alle 10.30 si libreranno in aria, dall'aeroporto d'Abruzzo, gli stessi velivoli leggeri, modello Piper, che venerdì partiranno alla volta di Budapest, guidati da Eugenio Sirolli, Giuseppe Failla e Marco Di Lorenzo.
«L'iniziativa – ha ricordato il consigliere comunale del Popolo della Libertà Renato Ranieri – è stata patrocinata dal Comune di Pescara con la Provincia e la Regione Abruzzo. Il progetto vuole innanzitutto ricordare le gesta eclatanti del grande poeta Gabriele D'Annunzio e il suo volo su Vienna. Un volo che lo stesso vate avrebbe voluto ripetere su Budapest, senza però riuscire a portare a termine il proprio intento. Ora, i responsabili di Fly Story, realizzeranno il sogno di D'Annunzio, associando all'iniziativa un obiettivo di solidarietà: durante il volo su Pescara, e poi ancora durante il volo su Budapest, i piloti lasceranno cadere sulle città migliaia di cartoline che, con il motto dannunziano ‘Donec ad metam L'Aquila', ossia ‘Fino alla meta L'Aquila', ricordano il dramma aquilano, il devastante sisma che in venti secondi ha distrutto una terra e i suoi cittadini, ma vuole anche sottolineare la grande forza di volontà di quel popolo, pronto a ricominciare e a ricostruire il proprio territorio».
Al volo dimostrativo di domani su Pescara parteciperanno il consigliere comunale del Popolo della Libertà Renato Ranieri e il consigliere provinciale Sergio Fioriti.

23/07/2009 8.44