Nuovo campo da calcio a Montesilvano: a richiederlo i ragazzi di via Spagna

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1024

MONTESILVANO. Sono partiti i lavori in via Spagna per la creazione di un campo sportivo polifunzionale, a seguito di una raccolta firme di alcuni ragazzi del quartiere.


Sarà intitolato alla memoria di Concezio Pincione, ex giocatore di calcio, come chiesto dai ragazzi stessi.
Sono quasi duecento le firme che i ragazzi di via Spagna sono riusciti a portare al vicesindaco Ernesto De Vincentiis per chiedere al Comune di risolvere la situazione di degrado e totale abbandono dell'area.
«Un giorno si sono presentati da me alcuni ragazzi di via Spagna – racconta il vicesindaco - con una raccolta di firme chiedendomi di fare uno sforzo per realizzare uno spazio dove giocare a pallone. Rimasi molto colpito e insieme ai nostri tecnici mi misi al lavoro per cercare la soluzione migliore».
Ed alla fine la soluzione migliore è stata creare un campo con recinto perimetrale, per la salvaguardia del campo dai vandali notturni e la sicurezza dei cittaini, di dimensioni di 34 metri di lunghezza e 16 di larghezza e dotato di una rete parapalloni alta sei metri.
Poi c'è l'opera di bonifica, pulizia e livellamento dell'area, il tutto sarà eseguito dalla vincitrice dell'appalto, la Aisam Generali Costruzioni di Pescara per una spesa comunale di circa 39.000 euro
«A distanza di qualche mese siamo lieti di aver realizzato il piccolo desiderio di questi giovani cittadini – conclude il vicesindaco De Vincentiis - entro agosto infatti riconsegneremo ai bambini il campetto da gioco, un piccolo spazio dove giocare lontano dai pericoli della strada, un luogo soprattutto dove poter praticare gratuitamente una sana attività sportiva».
Questo intervento, spiegano dal Comune, fa parte di una serie lavori già in atto e previsti per le aree verdi del Pp1: dal Parco Le Vele al Parco Antonilli, ad una serie di riqualificazioni nelle aree verdi dell'intera città

s.t. 15/07/2009 10.40