Castiglione a Casauria, primo Consiglio e nuova giunta dell’era Marsili

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1934

CASTIGLIONE A CASAURIA. Sindaco e dodici consiglieri, di cui otto di maggioranza, questi ultimi con un età media di 35 anni.


Riparte dai giovani e dalla voglia di cambiamento, il neoeletto sindaco di Castiglione a Casauria, Gianmarco Marsili che vara la sua squadra di governo.
È stato, infatti, convocato per domani, sabato 20 giugno alle ore 19, il Consiglio comunale d'insediamento del neo primo cittadino castiglionese.
L'Assise civica che si svolgerà eccezionalmente presso la sala polifunzionale di via Roma per consentire la più ampia partecipazione dei cittadini e garantire l'accesso ai disabili ed agli anziani, dopo l'esame degli eletti, l'elezione del presidente del Consiglio Comunale e del suo vice, sarà dedicata al giuramento del sindaco e alla ratifica delle nomine del vice sindaco e degli assessori.
Proprio la nuova Giunta che è entrata in carica il 15 giugno, giorno di sottoscrizione dei provvedimenti di nomina e della prima riunione urgente, voluta dal sindaco per sbrigare urgenti pratiche per fronteggiare l'emergenza terremoto, è capitanata dal primo cittadino Gianmarco Marsili, che ha tenuto per sé le deleghe al Bilancio, alle Attività Produttive, all'Ambiente e ai Lavori Pubblici, ed è composta da quattro giovani assessori, tutti fra i 29 ed i 36 anni, di cui uno è donna.
Le nomine sono state così ripartite: a Gianluca Chiola, che sarà anche vice sindaco, saranno affidate le deleghe al Turismo, spettacolo e sport, Relazioni e rapporti con le istituzioni, Attuazione dei regolamenti comunali, Edilizia residenziale pubblica e Urbanistica; a Rizziero Di Giandomenico spetteranno le Politiche sociali, i Servizi sociali e civile e la Cultura, mentre Teodoro Spezza s'interesserà di Viabilità urbana e rurale, Trasporti e Sicurezza pubblica ed infine Daniela Gagliardone sarà assessore alle Politiche del lavoro, al personale e alle Attività legale. «Nell'attribuzione delle deleghe mi sono attenuto al criterio della competenza, anche professionale, dell'esperienza e dell'attitudine personale e sono davvero felice di presentare ai miei concittadini una Giunta composta da persone tutte estremamente motivate e soprattutto competenti. Sono certo che faremo tutti assieme un buon lavoro per migliorare e far crescere il nostro paese», ha commentato il sindaco Gianmarco Marsili.
«Mi è sembrato opportuno», ha aggiunto, «nominare con la massima celerità la nuova Giunta per dare un segnale di forte efficienza e dinamismo».
Ci sono poi alcune novità, come l'attribuzione di alcune deleghe a tutti i Consiglieri di maggioranza che avranno una funzione propositiva e di consulenza per permettere un più efficace svolgimento del proprio mandato, mentre i colleghi di minoranza saranno coinvolti attraverso la creazione di commissioni consiliari, come quella che il neosindaco Marsili vuole istituire per l'emergenza terremoto, che tanti danni ha provocato al paese.
Di seguito i nomi dei consiglieri delegati ed i settori di cui si occuperanno: Enzo Di Tommaso (Lavori pubblici), Luca Taricani (Turismo, spettacolo, sport, Protezione civile e Sicurezza negli ambienti di lavoro), Luigi Trubiano (Lavori pubblici, Protezione civile, Volontariato ) e Marco Varrasso (Attuazione del programma di mandato, Trasparenza amministrativa, Ambiente ed ecologia, Servizi informatici e tecnologici).


19/06/2009 10.54