Di Ilio riconfermato preside di Medicina alla D’Annunzio

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1442

Di Ilio riconfermato preside di  Medicina alla D’Annunzio
CHIETI. Riconferma plebiscitaria del professor Carmine Di Ilio come preside della Facoltà di Medicina della “d'Annunzio”.

I risultati, appena scrutinati dopo le elezioni che si sono svolte tra ieri e oggi, sono chiari e dimostrano l'alta affluenza (qui non si sono verificati fenomeni di astensionismo e di disaffezione al voto) e la regolarità delle operazioni.
Aventi diritto al voto: 193, votanti 181.
Per Di Ilio hanno votato 150, per il suo avversario (si fa per dire, sono amici) Paolo Innocenti 28 voti, 3 schede bianche.
Il primo a congratularsi con il preside uscente e rientrante è stato proprio il prof. Innocenti, che tra l'altro è il decano dei chirurghi della d'Annunzio e che si era candidato per rivendicare un ruolo più importante della chirurgia all'interno dell'Ospedale.
«Il mio impegno prossimo futuro? Continuare a lavorare sui nuovi ordinamenti didattici, sul decreto Gelmini, sull'incentivazione della ricerca»: queste le prime dichiarazioni del preside subito dopo l'ufficializzazione dei risultati.
Al termine delle operazioni di spoglio del seggio, i tre professori della Commissione (Rosalba Tana, Guglielmo Di Tano e Alberto D'Aulerio) ed i due concorrenti hanno comunicato i risultati al rettore Franco Cuccurullo, che li aspettava nella sede del Rettorato.
s. c. 10/06/2009 15.31