Chieti. L'abbattimento dei tigli alla Villa Comunale inizierà il primo giugno

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

894


CHIETI. L'assessore al Verde Pubblico del Comune di Chieti, Giuseppe Giampietro, è intervenuto ieri sulla vicenda dell'abbattimento e rimpiazzo di quattro tigli alla Villa Comunale. Tale intervento inizierà il prossimo primo giugno, come assicura lo stesso Giampietro: «proseguono senza intoppi i lavori di riqualificazione della Villa Comunale, dove sono iniziati i lavori di posa delle pavimentazioni che condurranno alla riconsegna parziale del vialone. Il servizio comunale del Verde Pubblico ha inoltre affidato ad una ditta specializzata l'abbattimento ed il rimpiazzo di quattro dei tigli ubicati lungo lo stesso viale in corrispondenza del muro di cinta dell'Ospedale militare. Questi interventi, che rappresentano un evento doloroso ma inevitabile data la pericolosità di questi alberi, inizieranno l'uno giugno 2009».
«I tigli di Viale quattro novembre» – prosegue l'assessore teatino al Verde Pubblico – «sono sotto osservazione ormai da anni e la loro stabilità da tempo è compromessa a causa di malattie anche della parte interna del tronco. Dopo le prime verifiche sulla stabilità compiute negli anni 90, il servizio Verde Pubblico ha provveduto ad una seria ed attenta attività di manutenzione sia sulla chioma sia agendo con interventi di endoterapia. Le ultime analisi, però, hanno confermato lo stato di instabilità delle quattro piante con conseguente necessità di abbattimento delle piante».
Già in passato alcuni tigli avevano creato pericolo all'incolumità pubblica. Nel 1995, per esempio, uno degli alberi del Viale era caduto fortunatamente senza creare danni.
Gli esemplari che verranno abbattuti saranno rimpiazzati da nuove sei piante di tiglio aventi dimensioni rilevanti di 36/40 centimetri di circonferenza.

28/05/2009 9.06