Rifiuti urbani 2008: «cresce la raccolta differenziata in Provincia»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

723

CHIETI. Il settore ambiente ed Energia della Provincia di Chieti ha diffuso i dati relativi ai flussi di rifiuti urbani dei Comuni del territorio dell'anno 2008 e dei primi mesi del 2009 (da gennaio a marzo).

I dati forniti dai Comuni tramite il nuovo sistema informatico messo a punto dalla Regione Abruzzo e, in parte, trasmessi direttamente alla Provincia attraverso le tradizionali schede di rilevazione cartacee, sono stati elaborati e validati dall'Agenzia Provinciale Rifiuti, ai sensi della vigente normativa (Legge Regionale n. 45 del 2007).
Si evidenzia complessivamente un aumento della percentuale di raccolta differenziata, che nel 2008, a livello provinciale, si attesta al 22.7%, con quasi 4 punti percentuali in più rispetto all'anno precedente (18.9%), per salire al 28.1% nel 2009, anche se, in questo caso, si tratta ancora di un dato parziale, riferito ai primi tre mesi dell'anno.
«Si registra un graduale e positivo incremento delle percentuali di raccolta differenziata nelle diverse realtà del territorio provinciale – commenta l'assessore provinciale all'Ambiente, Nicola Petta -, un trend che fa ben sperare per il futuro, soprattutto alla luce degli incoraggianti segnali che arrivano dalle rilevazioni relative all'annualità in corso. Segno che la costante azione di informazione, sensibilizzazione e supporto ai Comuni avviata da questa Provincia, attraverso la sua Agenzia rifiuti, sta dando risultati concreti, soprattutto con una riduzione a monte della produzione pro-capite di rifiuti, con 510 chilogrammi di rifiuti annualmente prodotti da ogni abitante nel 2008 contro i 519 registrati nel 2007. L'auspicio è ovviamente un miglioramento continuo delle performance e dei comportamenti virtuosi delle nostre comunità, grazie anche alla maggiore diffusione di sistemi di raccolta differenziata spinti, come il porta a porta, che in alcuni casi ha consentito di ridurre fino al 75% le quantità di rifiuti conferiti in discarica».


22/05/2009 13.49