Spoltore. Revocati sequestro e confisca delle traversine al creosoto

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1285

SPOLTORE. Sono stati revocati, con ordinanza del 30 aprile scorso, il sequestro preventivo e la confisca delle traversine poste all’interno del Parco del Convento ed è stata ordinata la loro restituzione al Comune di Spoltore.


Nel provvedimento giurisdizionale, come si riferisce da Palazzo di Città, il giudice osserva come i responsabili dell'Ente abbiano «completato tutte le opere di messa in sicurezza delle traversine ferroviarie in sequestro preventivo al fine di scongiurare il rischio di contatto con la pelle degli utenti del parco ed eliminare così il rischio di contaminazione e di pericolo per la salute dei bambini».
Le traversine infatti, sono state praticamente smantellate tutte, tranne quelle dei terrapieni che non sono esposte ma sono state comunque rivestite con legno “buono”.
«Possono dunque considerarsi realizzate le condizioni che rendono la detenzione delle traversine residue non più esposte al contatto e possiamo procedere», afferma il sindaco Franco Ranghelli, «all'inaugurazione del parco e alla sua consegna alla cittadinanza che finalmente potrà fruirne appieno».
Le aree in questione rientrano in quel progetto di riqualificazione urbana di una parte del territorio di Spoltore e, comprende, la collina del Montinope e quella della Convento di San Panfilo fuori le mura.
A maggio del 2006 un consigliere d'opposizione presentò un esposto riguardante proprio l'utilizzo di tale materiale. A tale intervento è seguita una perizia dell'Ausl di Pescara e dell'Arta Abruzzo, le quali hanno dimostrato, da un punto di vista scientifico, secondo le leggi vigenti, che le traversine ferroviarie usate erano a norma. A causa di questa perizia i lavori sono rimasti fermi per circa tre mesi, per poi riprendere fino a conclusione.
«Secondo un Decreto Legge del 2003 – aveva spiegato l'ex sindaco Donato Renzetti – la presenza di Creosoto non deve superare i 250 grammi; le traversine di Spoltore presentano solo 54 grammi di tale sostanza, quindi senza provocare rischi alla popolazione».
13/05/2009 13.46