Cosmo industrie, firmato l’atto di acquisto del sito produttivo

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1438

SULOMONA. Nella serata di ieri, presso gli uffici della Cosmo Industrie S.p.A., è stato formalizzato l’atto di acquisto dello stabilimento produttivo e industriale della Cosmo S.p.A. in liquidazione da parte della Cosmo Industrie S.p.A., controllata dalla TES S.p.A. di San Giovanni Teatino.

Si chiude un capitolo di storia e si scrive oggi il futuro di questa azienda, conosciuta e apprezzata, non solo in Italia ma in tutta Europa.
L'amministratore delegato, Roberto Mancini si dice finalmente soddisfatto: «la proroga del contratto d'affitto, scaduto lo scorso 6 marzo, con conseguente rinvio dell'atto creava non pochi disagi tra i nostri operai, e tra coloro i quali sono in attesa di percepire il proprio tfr».
Prosegue l'ad: «Possiamo finalmente guardare al futuro della nuova Cosmo. Abbiamo portato avanti il progetto di acquisizione credendo fermamente nel successo di questo investimento...»
I maggiori investimenti sono stati fatti per il rinnovo degli impianti produttivi, al fine di valorizzare al meglio un know-how consolidato.
Nonostante la difficile congiuntura economica, prosegue l'ad Mancini «continuiamo ad investire in ricerca, sviluppo, qualità, comunicazione, perché è l'unico modo che conosciamo per affrontare questo momento negativo e arrivare così a rispettare tutti i punti del piano industriale, primo fra tutti il riassorbimento progressivo del personale già in forza nella unità produttiva».

30/04/2009 15.48