Controlli nei cantieri, denunce e 16 mila euro di sanzioni

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

908

PESCARA. Nuovo controllo straordinario nei cantieri edili dell’area vestina a cura dei militari della Compagnia Carabinieri di Penne.

Hanno collaborato anche i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Pescara e degli Ispettori della Direzione Provinciale del Lavoro di Pescara.
E' stato oggetto di verifica il cantiere edile per la costruzione dell'imponente Chiesa parrocchiale “San Massimiliano Kolbe” in via Fonticoli del centro vestino dove ci sono 3 imprese edili, i cui titolari sono stati deferiti all'autorità giudiziaria.
In particolare, A.A., 51enne imprenditore locale, è stato deferito per l'omessa predisposizione di parapetti su aperture e solai posti ad altezza superiore a mt2; FDA 48enne imprenditore di Elice, è stato deferito e sanzionato per omissioni riscontrate su ancoraggi e parapetti, mentre a carico di GDA, 38enne imprenditore di Loreto Aprutino, sono state riscontrate violazioni per la realizzazione di opere non a regola d'arte e con materiale inadeguato e l'omessa predisposizione di ancoraggi e ponteggi.
Le sanzioni ammontano a complessivi €.16.000,00.
23/04/2009 10.54