Operaio ferito in un cantiere. «Prognosi riservata»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1300

CRONACA. PESCARA. Un operaio e' rimasto ferite in maniera piuttosto grave in un incidente sul lavoro accaduto stamane nel cantiere di costruzione di un centro commerciale a Citta' Sant'Angelo.


L'uomo e' stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Pescara da un mezzo del 118.
Il giovane operaio lavora alle dipendenze di una ditta toscana specializzata in coibentazioni di tetti di capannoni. Si trovava sul tetto dell'outlet in costruzione a Citta' Sant'Angelo quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, e' precipitato dall'altezza di una decina di metri. E' stato subito soccorso dai colleghi di lavoro che subito dopo lo hanno accompagnato in ospedale a La prognosi è ancora riservata.
Il giovane, 20 anni il prossimo agosto, stava lavorando alla realizzazione della copertura di un piccolo edificio durante la posa di un pannello di fibra di legno sul bordo della copertura, a ridosso del parapetto.
Nonostante le adeguate misure di sicurezza messe in atto nel cantiere, alle 10 del mattino l'operaio è caduto da un'altezza di circa 10 metri.
L'uomo è stato prontamente soccorso dagli addetti, che hanno chiamato i servizi di Emergenza provvedendo a trasportare l'infortunato all'ospedale di Pescara.

03/04/2009 16.59