Mozzagrogna, domani la presentazione della nuova area produttiva

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

670



MOZZAGNOGNA. Alla presenza di autorità istituzionali, quali il presidente della Regione, Gianni Chiodi, e della Provincia di Chieti, Tommaso Coletti, sarà presentato domani mattina, 4 aprile, alle 10, il “Parco produttivo Sangro” in corso di realizzazione nel comune di Mozzagrogna, in località Castellano (in prossimità della fondovalle, a pochi chilometri dall'uscita “Val di Sangro della A14”).
Il nuovo insediamento, promosso dalla Cna di Chieti in collaborazione con la società “Ago” (Abruzzo Grandi Opere) è nato per dare «una risposta positiva alle crescenti esigenze di spazi produttivi attrezzati da parte delle piccole e medie imprese dell'area, è destinato a svolgere una importante funzione di rilancio dell'economia nell'area della Val di Sangro», fanno sapere dalla Cna.
Il primo lotto, che sarà presentato al pubblico sabato, alle imprese e alle istituzioni, consta di 45mila metri quadrati complessivi, con 12 capannoni (per 10mila metri quadrati circa).
A regime, è prevista l'attività nelle imprese insediate di 50/60 addetti.
I tempi previsti per la consegna dell'area, i prossimi mesi estivi. Subito dopo la consegna del primo lotto, partiranno gli interventi per la realizzazione del secondo, di circa 60mila metri di superficie totale, 20mila dei quali destinati a ospitare capannoni.
«Nella realizzazione di questo importante intervento – spiega Lunelli – sono stati rispettati criteri di compatibilità ambientale con il territorio circostante, che rappresentano una significativa novità nel panorama degli insediamenti produttivi».
Il programma della manifestazione prevede i saluti del primo cittadino Giuseppe Bussolo, la relazione introduttiva del direttore provinciale della Cna di Chieti, Adriano Lunelli, la presentazione tecnica dell'ingegner Italo Bona, l'intervento del direttore generale di Medio Leasing,Giuseppe Barchiesi. A seguire, sono previsti gli interventi di Coletti e Chiodi. Alle 11.30, infine, la visita guidata all'interno dell'area.

03/04/2009 15.45