Delocalizzazione antenne San Silvestro sempre più vicina

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1415

PESCARA. Le antenne radio-televisive di San Silvestro verranno spostate in tempi brevissimi, ad annunciarlo è il consigliere regionale Lorenzo Sospiri (Pdl).


«Nei prossimi giorni», annuncia Sospiri, «con l'assessore regionale con delega all'ambiente Daniela Stati incontreremo il Direttore generale del Ministero delle Telecomunicazioni, l'ingegner Troisi, per definire concretamente la delocalizzazione degli impianti radio-televisivi di San Silvestro, ormai indifferibile dopo il pronunciamento del Tar che ha respinto tutti i ricorsi contro l'ordinanza di trasloco».
Nei giorni scorsi Stati e Sospiri hanno incontrato in un vertice i rappresentanti del Comitato cittadino anti-antenne di San Silvestro.
«Durante la riunione – ha spiegato il consigliere Sospiri – la Regione Abruzzo ha confermato la propria disponibilità e volontà a partecipare a tutti i Tavoli di lavoro che verranno convocati nei prossimi giorni per affrontare l'annosa problematica delle antenne di San Silvestro con un unico obiettivo: arrivare celermente al trasferimento degli impianti radio-televisivi dal quartiere. Un atto dovuto e non più rinviabile per la tutela delle famiglie residenti nell'area».
Una vera e propria necessità tra l'altro ratificata anche dal Tribunale Amministrativo regionale che circa due mesi fa ha rigettato il ricorso presentato dalle emittenti radio-televisive contro l'ordinanza di delocalizzazione.
Il nuovo Governo regionale è pronto a scendere in campo al fianco del Comitato anti-antenne: «nei prossimi giorni», ha detto sempre Sospiri, «incontreremo il direttore generale del Ministero delle Telecomunicazioni, l'ingegner Troisi, per definire concretamente e celermente le ultime procedure necessarie e i passi da compiere per trasferire gli impianti nei siti già individuati dal Ministero stesso».

D'ANGELO: «TUTTO MERITO DI D'ALFONSO»

Il vice sindaco Camillo D'Angelo, appresa la notizia, ricorda l'impegno del sindaco D'Alfonso: «dopo 30 anni di lotta da parte dei cittadini, solo l'amministrazione Comunale e la giunta D'Alfonso hanno risposto concretamente, mettendo in campo iniziative mai provate prima, quelle che ci hanno consentito di vincere 48 cause per ottenere un risultato che la gente aveva invano chiesto», sostiene D'Angelo.
«Nessuno ha mai messo in discussione il lavoro che il Comune di Pescara ha portato avanti per risolvere il delicato problema della delocalizzazione», ha replicato Sospiri. «L'importante è ora conseguire un obiettivo che i residenti di San Silvestro stanno aspettando ormai da troppo tempo».

28/03/2009 8.52