Picchia e tenta violenza a ballerina, condannato buttafuori

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1058



PESCARA. Era accusato di aver sequestrato, picchiato e tentato di violentare una ballerina estone, un buttafuori rumeno, Petru Oneata, 41 anni.
Ieri l'uomo e' stato condannato dal tribunale collegiale di Pescara a tre anni di reclusione. L'episodio risale al 2005 ed e' avvenuto a Pescara all'interno del disco - pub "Mady in Italy".
Il proprietario del locale, Gianni Dell'Orso, 40 anni, pescarese, e' stato condannato a dieci mesi per favoreggiamento.
Secondo l'accusa la vittima, che era andata nel pub a trovare Dell'Orso, verso le cinque e mezza sarebbe restata sola con il proprietario, Oneata ed un amico di Dell'Orso.
I tre uomini avrebbero cominciano a bere e sarebbe saltata fuori anche la cocaina. La ragazza avrebbe rifiutato la droga e chiamato un amico per farsi andare a prendere.
Il rumeno avrebbe cercato di convincerla a restare ma lei si sarebbe rifiutata e avrebbe cercato di fuggire.
Oneata l'avrebbe raggiunta, picchiata e tentato di violentarla.
Solo verso le otto del mattino la ragazza sarebbe riuscita a sfuggirgli riuscendo a chiedere aiuto ai passanti.

19/03/2009 8.56