Ufficiale: trasferito il titolo sportivo alla Delfino Pescara 1936

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1437

PESCARA. È finalmente arrivata questa mattina l'ufficializzazione del trasferimento del titolo sportivo della Pescara calcio alla Delfino Pescara 1936 di De Cecco, Caldora e soci.


L'assegnazione è arrivata a circa un mese e mezzo dalla conclusione dell'asta fallimentare. Un tempo lungo che comunque non ha mai destato preoccupazioni nell'ambiente biancazzurro.
Il Pescara, in questo modo, vede garantita tutta la sua storia, i trofei e le promozioni ottenute sin dal lontano 1936, anno della fondazione del club adriatico.
La consegna ufficiale del titolo sportivo alla nuova proprietà verrà effettuata domani mattina alle 11.00 presso la sala consiliare del Comune di Pescara. Saranno presenti, ovviamente, quasi tutte le cariche che compongono la Delfino Pescara 1936. Nuova società che finalmente a partire da domani avrà piena operatività nelle faccende di ordinaria e straordinaria amministrazione. Fino ad ora infatti tale potere era soltanto nelle mani di Saverio Mancinelli, oramai ex curatore fallimentare della vecchia Pescara calcio.
Si apre ufficialmente dunque per il Pescara una nuova era che tutti in riva all'Adriatico augurano possa essere ricca di soddisfazioni.

LA TIFOSERIA SI MOBILITA

In concomitanza con la cerimonia di consegna ufficiale da parte della Figc del titolo sportivo alla Delfino Pescara 1936, la tifoseria organizzata invita tutti domani mattina alle 11.00 al Comune. L'occasione sarà l'ideale per festeggiare la "pasqua biancazzurra", termine utilizzato dai Pescara Rangers per rendere l'idea della rinascita della Pescara calcio dopo la morte seguita dal fallimento.
A seguire la tifoseria si sposterà verso mezzogiorno al Porto Turistico di Pescara dove è stata organizzata una grande festa con porchetta, pesce fritto e bevande tutte offerte gratuitamente dai Pescara Rangers. Sono invitati tutti coloro che si presenteranno almeno con un biglietto del prossimo match col Benevento o con una maglia, una sciarpa o una bandiera biancazzurra.
Andrea Sacchini 12/03/2009 12.52