Air One: tagli, offerte e traslochi

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1938

Air One: tagli, offerte e traslochi
CHIETI. A rischio il posto di lavoro per 80 addetti alle attività di manutenzioni e 20 addetti al settore pulimento di Air One.

La società di Toto, ormai del gruppo Cai di Nuova Alitalia ha fatto sapere di essere intenzionata a spostare dall'Aeroporto d'Abruzzo all'Aeroporto di Fiumicino i due reparti.
Entro fine mese la Cai deciderà se mantenere o meno il sito produttivo abruzzese. Nel caso in cui venga smantellato di conseguenza i 100 addetti resterebbero senza lavoro.
In allarme le segreterie di Cgil, Fiom, Filcams di Chieti che all'inizio della prossima settimana terranno una conferenza stampa per spiegare pericoli e paure.
Per la compagnia aerea del patron Carlo Toto, invece procede speditamente l'alleanza con la nuova Alitalia.
Il 28 marzo terminerà la collaborazione commerciale con Lufthansa. Dal 29 marzo, giorno di avvio della prossima stagione Summer, le due Compagnie non effettueranno più voli in codeshare, cioè con codici di volo in comune.
Per i clienti che hanno già acquistato un biglietto per un volo successivo al 28 marzo con tratte in codeshare tra Air One e Lufthansa non ci sarà alcuna variazione pratica o operativa: cambierà solo il codice di volo (da LH ad AP e viceversa) sulla prenotazione.
E se una alleanza commerciale va, un'altra è pronta ad arrivare: Alitalia e Air One hanno lanciato una tariffa unica valida per l'intero network: 99 euro andata e ritorno, tasse comprese, per volare in tutta Italia e in tutta Europa.
I posti disponibili sono 1.650.000 dall'inizio dell'offerta; la promozione, scattata lo scorso 11 febbraio, è valida fino a sabato 21 febbraio per viaggiare dall'11 febbraio al 31 maggio 2008 su tutti i voli del network integrato Alitalia-Air One.
E anche gli uffici romani di Carlo Toto sono pronti al trasloco.
Da lunedì prossimo, infatti, tutto il top management della Cai lascerà gli uffici che si trovano nel quartiere Magliana per trasferirsi a Fiumicino, nell'area aeroportuale.
Il vecchio quartier generale sarà occupato dal management di AirOne che abbandonerà le torri all'inizio dell'autostrada per Fiumicino.

20/02/2009 10.18