Tarsu, a Silvi una riduzione del 7%

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

960

SILVI. Una buona notizia dal comune di Silvi sul fronte tasse. La Tarsu (tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani), la tassa sull'immondizia, è stata ridotta.

Lo ha deciso lo scorso 17 febbraio la giunta comunale che ha deliberato una riduzione del 7% (delibera di giunta numero 39 del 17.02.09, visibile da domani sul sito internet comunale).
«Non sarà un risparmio altissimo – ha detto il primo cittadino di Silvi Gaetano Vallescura - ma comunque è un segnale in un momento molto difficile per le politiche sui rifiuti che vedono chiusure di discariche o sequestri di esse che danneggiano i comuni per poi far ricadere le conseguenze sulle tasche del cittadino».
L'amministrazione comunale di Silvi da anni sta cercando di migliorare l'intero servizio di raccolta rifiuti attivando per questo il servizio domiciliare Porta a Porta, potenziando la pulizia e la raccolta nelle aree pubbliche, coinvolgendo i cittadini ad una sana politica ambientale.
Il risultato è stato, dopo due anni di duri sacrifici, di una Differenziata che sfiora il 50%. Certamente non è stato d'aiuto il fatto che la vicina discarica di Atri, è ormai chiusa da anni, generando così un aumento di costi che puntualmente ricadevano sulle tasche dei cittadini.
Ecco allora che la diminuzione della tassa vuol essere un segnale positivo per i cittadini impegnati nella loro differenziata e un monito dell'amministrazione comunale a tutte le autorità affinchè diano maggiore impegno nelle politiche dei rifiuti.
«Silvi la sua parte la sta facendo e molto bene», affermano dall'amministrazione comunale. Mentre l'assessore al Servizio di Igiene Urbana Sergio Adonide afferma che «questa riduzione vuol essere un messaggio positivo ai cittadini che si sono impegnati nella raccolta differenziata. Se essi quotidianamente svolgono correttamente il servizio, un pur minimo riscontro, soprattutto economico, deve vederlo. Da parte dell'amministrazione comunale troveranno sempre attenzione e impegno a migliorare una situazione che è senz'altro difficile».

20/02/2009 9.25