Atr di Colonnella. «Rapida attivazione dell’amministrazione straordinaria»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1009

COLONNELLA. Una rapida attivazione dell’amministrazione straordinaria prevista dalla Prodi bis.
Questa la posizione emersa questa mattina al tavolo dell'Unità di crisi del Ministero dello Sviluppo Economico, a Roma, nel corso dell'incontro chiesto dalla Provincia per «uscire dall'incertezza giudiziaria nella quale versano le aziende del gruppo ATR di Colonnella».
«Abbiamo chiesto un intervento del Ministero affinchè si esca presto da questa fase di incertezza – ha affermato il presidente Ernino D'Agostino al termine della riunione – e si possa riprendere l'attività produttiva e dare seguito alle commesse che pure ci sono. Abbiamo anche chiesto che il tavolo di lavoro venga reso permanente e che elabori interventi di sostegno all'azienda. Il dirigente, Giampietro Castano, ritenendo che vi siano le condizioni, ha assicurato che il Ministero si attiverà per chiedere una rapida attivazione dell'amministrazione straordinaria e delle misure previste nella Prodi bis».
All'incontro hanno partecipato i rappresentanti delle Regioni Marche e Abruzzo, della Provincia di Ascoli Piceno, il sindaco di Colonnella Marco Iustini, i rappresentanti sindacali locali; Giampero Dozzi (Cgil), Gianluca Di Girolamo (Cisl), Antonio Liberatiori (Uil) e, inoltre, Michele Lombardo della segreteria nazionale della Uilm ed Emilio Lonati, segretario nazionale della Filmcisl.

13/02/2009 15.23