Truffa del medico Morto, anziana derubata di 4 mila euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1351

MONTESILVANO. Una donna di 64 anni di Montesilvano è stata truffata da due persone che sono riuscite a portarle via 3.900 euro in contanti.


Il piano è ormai noto e consolidato ma ancora una volta nella trappola è finita un anziana.
E' accaduto martedì nella cittadina adriatica.
La donna stava aspettando l'autobus in corso Umberto quando e' stata avvicinata da un'automobile grigia, sulla quale c'era un donna straniera che le ha chiesto se conoscesse o meno un medico.
Lei ha risposto negativamente ma si e' subito intromesso un uomo che ha assicurato di poter condurre entrambe le donne nella farmacia del medico in questione.
Arrivati in farmacia, tutti sulla macchina della straniera, l'uomo è entrato ed è uscito da solo, e una volta fuori ha annunciato la morte del medico, avvenuta due mesi fa.
A quel punto, chiacchierando, la straniera ha convinto la 64enne di Montesilvano a fare una donazione in favore delle suore e così la vittima del raggiro ha prima consegnato ai due sconosciuti 1.400 euro in contanti che aveva a casa e poi altri 2.500 euro prelevati nell'ufficio postale di corso Umberto.
Quando i due truffatori l'hanno convinta a comprare un foglio di carta bollata al tabaccaio lei ha subito acconsentito, ma uscendo dal negozio non ha trovato nessuno.
Erano spariti con i suoi soldi. Il caso e' stato denunciato ai carabinieri della compagnia di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, che hanno avviato le indagini.
29/01/2009 8.36