1,5 mln per la rete fognaria di Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

710

PESCARA. Regione assegna 1,5 milioni di euro al Comune per un intervento di manutenzione delle condotte fognarie della zona nord da via dell'Emigrante a Montesilvano

La Regione Abruzzo ha reso noto in data odierna di aver ufficialmente assegnato al Comune di Pescara 1.500.000 di euro per la realizzazione dell'intervento di manutenzione delle condotte fognarie della zona nord.
La decisione comunicata oggi scaturisce dal Protocollo di Intesa firmato lo scorso mese di novembre 2008 fra Regione e Comune, grazie al quale si potrà dunque procedere alla realizzazione di un imponente intervento sulle condotte fognarie dall'altezza di via dell'Emigrante fino al confine con Montesilvano.
Il progetto dei lavori prevede la realizzazione di un sistema di sbarramento che andrà ad intercettare le acque bianche che scendono dai colli in occasione di copiose precipitazioni atmosferiche. In questo modo sarà contrastato in modo definitivo il fenomeno degli allagamenti della zona nord, dando una risposta concreta alle esigenze dei cittadini.
L'iter amministrativo proseguirà nelle prossime settimane con la redazione del progetto definitivo – esecutivo dei lavori, che unitamente a quello già in fase di aggiudicazione per la realizzazione del collegamento fra via dell'Emigrante, via Caravaggio e via Ferrari consentirà di completare l'opera di ristrutturazione funzionale della zona nord di Pescara voluta e già avviata dall'Amministrazione comunale.
28/01/2009 16.50