La Principessa di Giordania in visita a Montesilvano

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1456

MONTESILVANO. La Principessa di Giordania Wijdan Al Hascemi, membro della famiglia reale e ambasciatore del regno hascemita di Giordania in Italia, sarà a Montesilvano venerdì 23 gennaio.
La visita è stata organizzata dall'amministrazione comunale e dai Lions Club di Montesilvano.
Lo scopo dell'incontro è quello di promuovere e diffondere il messaggio interculturale fra i popoli e per stabilire un dialogo con popolazioni differenti dalla nostra per arricchire i valori della solidarietà, della pace e della salvaguardia del bene comune.
La Principessa accompagnata dal Consigliere al Commercio del Regno premierà, presso la Sala Di Giacomo di Palazzo Baldoni, alcuni studenti di Montesilvano che si sono distinti nel Service Lions “Poster della Pace” e a seguire è in programma un incontro con gli imprenditori locali per affermare gli scambi commerciali fra i popoli e per creare sinergie economiche con la Giordania.
Nel pomeriggio una delegazione dei Lions Club di Montesilvano, guidata dal presidente Daniele Planamente, accompagnerà la Principessa a Loreto Aprutino per una visita al Museo delle Ceramiche Acerbo e al Museo dell'Olio.
In serata è previsto, all'Hotel Promenade, un convegno dal tema: “La conoscenza della storia dei popoli quale strada per comprendere la diversità e cancellare l'ignoranza”, fra i relatori il professore Stefano Trinchese, Preside della Facoltà di Lettere dell'Università Gabriele d'Annunzio di Chieti.
Al termine un concerto di musica classica dell'Orchestra Femminile del Mediterraneo diretta dal maestro De Angelis con un intervento del tenore Fazzini.
Il Comune spenderà per la visita 1.700 euro per il pranzo all'Hotel Promenade, 200 euro in decorazioni floreali, e altri 500 euro per un omaggio alla principessa (la Presentosa), e un aperitivo in un bar di Montesilvano.
22/01/2009 8.26