La Penna:«Vasto è ancora una città tranquilla»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1482

VASTO. «La nostra è ancora una città tranquilla. E’ vero, ci sono episodi di microcriminalità ma non si può certamente dire che a Vasto c’è una criminalità diffusa».


VASTO. «La nostra è ancora una città tranquilla. E' vero, ci sono episodi di microcriminalità ma non si può certamente dire che a Vasto c'è una criminalità diffusa».
Il sindaco Luciano Lapenna ha aperto così la conferenza stampa tenutasi stamane a Palazzo di Città per fare un bilancio dell'attività della Polizia Municipale.
Affiancato dal Comandante Evandro Sigismondi e dal vice Paolino Di Lello, il Sindaco non ha nascosto la propria soddisfazione per il lavoro svolto nell'anno 2008.
«E' vero – ha aggiunto il primo cittadino di Vasto – perché siamo convinti che una Polizia Municipale attenta da sicurezza alla collettività. Il lavoro fatto nell'anno appena trascorso è stato straordinario. E questo grazie anche alle nuove assunzioni che abbiamo fortemente voluto e che hanno rinforzato l'organico. La video sorveglianza? Intanto a Palazzo di Giustizia è già in funzione. Per il resto, abbiamo un progetto da 600 mila euro che comincerà a prendere corpo nei prossimi mesi».
Nel corso dell'incontro con i giornalisti, il Sindaco si è soffermato sul lavoro svolto in materia di polizia commerciale, edilizia, stradale e amministrativa.
«Grazie ai nuovi regolamenti approvati da questa Amministrazione – ha aggiunto il Sindaco – i nostri vigili hanno più potere sui controlli amministrativi, commerciali e in materia di artigianato. Molta attenzione è stata riservata per il campo dell'edilizia».

VIGILI: 375 CONTROLLI

Scendendo nello specifico, in materia di Polizia Commerciale sono stati effettuati 375 controlli. 113 le sanzioni elevate. Nel corso dell'anno è stata svolta azione repressiva di contrasto al commercio abusivo.
Nell'edilizia sono stati effettuati 95 controlli, accertati 70 abusi e 55 violazioni amministrative. In tema di polizia stradale le violazioni accertate sono state 14.415 rispetto alle
7.599 del 2007 con un incremento dell'89,70%.
L'importo delle sanzioni è stato di 660.329,00 euro. Nel 2007 era stato di 336.104,00 euro. 300 sono stati gli interventi per gli incidenti stradali contro i 250 dello scorso anno.
Non meno importante è stato il lavoro che viene svolto da parte del personale d'ufficio impiegato in attività di supporto generale all'ordinaria gestione amministrativa.
12.000 sono stati i contatti con il pubblico. A livello di rilascio di autorizzazioni, per le zone a traffico limitato ne sono state rilasciate 378 a Vasto Città e 346 a Vasto Marina.
A livello di strutture, invece,oltre all'acquisto di un Telelaser, è stato rinnovato il parco macchine attualmente in dotazione con quattro nuove Punto ed una Panda.
«Nel 2008 – ha concluso il Comandante Sigismondi – è stata riconfermata l'intensa e fruttuosa collaborazione con le altre forze dell'ordine».

17/01/2009 12.43