Orsogna completati i lavori nella scuola elementare di corso Umberto

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

646

ORSOGNA. Da oggi (mercoledì 7 gennaio) gli alunni della Scuola elementare "Vittorio Bachelet" di Orsogna torneranno a seguire le lezioni nell'edificio scolastico di corso Umberto I.


Sono, infatti, terminati nei tempi previsti i lavori per la messa in sicurezza della struttura grazie a un mutuo di 320mila euro acceso dall'amministrazione comunale.
In particolare, sono stati sistemati i controsoffitti, abbassati di circa un metro, con un guadagno anche per il riscaldamento e la luminosità delle aule. Nell'edificio, inaugurato nel 1926, in passato si era verificato il distacco di alcuni calcinacci.
Dopo una serie di interventi immediati per la messa in sicurezza dell'area interessata (compreso l'allestimento di reti sotto i solai), il Comune guidato dal sindaco Alessandro D'Alessandro ha provveduto a una ristrutturazione complessiva del palazzo.
Per consentire i lavori, gli alunni sono stati provvisoriamente ospitati in aule della Scuola media di via Rosica e presso il Centro Polivalente. Da domani si tornerà alla piena normalità.
In attesa di finanziamenti per 70mila euro dalla Regione Abruzzo e per 176mila euro dallo Stato, l'amministrazione comunale aveva acceso il mutuo e dato il via all'opera.
Per il momento continuerà a rimanere chiusa un'ala del primo piano, dove si trova l'aula magna, ma anche lì si interverrà a breve con un appalto che partirà già a fine mese, grazie alla disponibilità dei 176 mila euro statali.
A queste somme si aggiungeranno i 70mila euro della Regione, altri 55mila euro di fondi comunali e 15mila euro stanziati dalla Provincia di Chieti per arrivare a una ristrutturazione completa dell'edificio.
Il sindaco D'Alessandro ha sottolineato che le scadenze sono state rispettate e, per questo, ha ringraziato la direzione dei lavori e la ditta che ha eseguito le opere. «Un grazie - ha detto il sindaco - va ai ragazzi per la loro pazienza e ai genitori per la collaborazione che hanno offerto in tanti momenti difficili. Devo ringraziare anche i miei collaboratori nell'amministrazione comunale, che hanno appoggiato la scelta di dare priorità all'intervento sulla scuola e di accendere un mutuo così oneroso. L'emergenza ci ha costretti a sospendere alcune opere programmate, che intendiamo reinserire nel piano di quest'anno».
Soddisfazione per l'obiettivo raggiunto è stata espressa anche dal dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo di Orsogna, Lucilla Taraborelli, la cui piena collaborazione ha favorito la rapida soluzione dei problemi. Taraborrelli ha rivolto un grazie agli insegnanti e a tutto il personale per avere gestito con buon senso le vicende di questi mesi, riducendo al minimo il disagio per i ragazzi.

07/01/2009 8.48