Tredicenne investita e uccisa nella Marsica.

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

5320

Tredicenne investita e uccisa nella Marsica.
AVEZZANO. Si chiamava Sara Biancone la ragazzina di 13 anni morta dopo essere stata investita da un'auto in via San Francesco. (Foto: Antonio Oddi)

L'incidente è avvenuto martedì sera e la ragazza è stata ricoverata in rianimazione all'ospedale di Avezzano. La situazione, monitorata minuto per minuto dai sanitari è subito parsa grave.
Dopo un giorno attaccata ai macchinari dell'ospedale la ragazzina non ce l'ha fatta.
Secondo una ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Avezzano, che hanno eseguito i rilievi, la ragazza era stata a una cena con delle amiche.
A riaccompagnarla a casa il genitore di una delle ragazze. Dopo essere uscita dall'auto, però, ha attraversato la strada ed e' stata travolta da un'auto guidata da un agente di polizia. La velocità dell'auto sembra fosse moderata, ma le ferite alla testa riportate dalla ragazza sono state fatali.
Centinaia di persone hanno partecipato ai funerali che si sono svolti alle 15 nella chiesa di San Giovanni ad Avezzano. Una scia di palloncini bianchi tenuti dai suoi compagni di scuola e degli
scout ha accompagnato Sara nell'ultimo viaggio terreno.
I genitori hanno autorizzato l'espianto delle cornee.

27/12/2008 10.33