800 mila euro per le barriere antirumore sulla A25

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1312

TORRE DE’ PASSERI. Arrivano le barriere antirumore per ridurre l'inquinamento acustico grazie alla sinergia di Comune e Strada dei Parchi Spa



Più di 800mila euro per la lotta all'inquinamento acustico e la bonifica di un'area sulla quale insistono alcune abitazioni private e soprattutto edifici scolastici.
Sono partiti da alcune settimane i lavori di risanamento acustico sulla A25 Torano-Pescara, nel tratto di autostrada che insiste sul territorio comunale di Torre de' Passeri (tra il km 158+162 e il km 158+495), ad opera di Strada dei Parchi Spa, la società romana concessionaria della rete autostrade A24 e A25 con a capo il presidente Carlo Toto. I lavori saranno realizzati dalla ditta Toto Spa di Chieti.
L'intervento, che prevede l'installazione di una barriera fonoassorbente lunga 315 metri ed alta 5, consentirà di limitare l'impatto acustico provocato dal traffico veicolare, in particolare, sull'edificio di via Einaudi che ospita l'Istituto tecnico commerciale, ma anche gli uffici del centro provinciale per l'impiego e gli uffici zonali del Corpo forestale dello Stato.
Senza dimenticare, poi, la struttura limitrofa di via Dante Alighieri, che è sede delle scuole dell'infanzia e della secondaria primo grado, frequentate da centinai di bambini e ragazzi.
«L'inquinamento sonoro si presenta oggi come uno dei principali nemici della qualità del moderno vivere urbano, soprattutto quando ad essere interessati sono edifici ‘sensibili' come le scuole», ha spiegato il primo cittadino di Torre de' Passeri, Antonello Linari, «per questo la promozione di interventi di bonifica acustica rientra fra le azioni sostenute dall'amministrazione comunale».
L'opera di bonifica, che recepisce le indicazioni di legge in materia di contenimento e abbattimento del rumore derivante dal traffico veicolare e la normativa sulla valutazione dell'impatto ambientale, sarà ultimata, salvo sospensioni per avverse condizioni meteo, il 24 marzo 2009.

22/12/2008 12.18