Ruba lo scuolabus comunale. Arrestato un minorenne

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

830

GIULIANOVA. Ieri un ragazzo minorenne di Giulianova è stato arrestato per aver rubato uno scuolabus. Dopo un inseguimento con i carabinieri ha provato a fuggire a piedi.


Già nei giorni scorsi era stato denunciato il danneggiamento di uno scuolabus comunale ad opera di ignoti.
Ieri mattina un nuovo episodio, ben più grave scoperto da alcuni residenti che hanno visto circolare (sebbene fosse domenica) l'inconfondibile scuolabus giallo.
In un primo momento hanno pensato che fosse lunedì e che non avevano fatto in tempo ad accompagnare i propri figli alla fermata prevista, ma subito dopo hanno capito che qualcosa non quadrava e hanno chiamato i carabinieri.
E' scattato subito il piano di cinturazione della zona e due pattuglie, una di Giulianova e l'altra di Pineto, hanno intercettato il pulmino che percorreva le vie cittadine a tutta velocità.
E' cominciato così un lungo inseguimento che è terminato lungo la nazionale adriatica nord quando.
Lì, infatti, il ladro-autista ha deciso di frenare e scappare a piedi.
Ma dopo alcuni minuti è stato fermato.
Per il ragazzo, 16 anni residente a Notaresco (TE), sono scattate le manette e dopo le formalità di rito è stato associato al Centro di Prima accoglienza per minori dell'Aquila in attesa dell'udienza di convalida.
Il giovane dovrà difendersi dall'accusa di furto aggravato. I carabinieri sono anche sulle tracce dei responsabili del danneggiamento dell'altro scuolabus.
22/12/2008 12.15