Atterraggio di emergenza per un velivolo biposto

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1481

ELICE. Questa mattina alle 11.30 un velivolo ultraleggero a motore,
biposto, ha tentato un atterraggio di fortuna. I due uomini che erano
a bordo sono rimasti feriti.
Alle ore 12.45 circa i carabinieri di Città S'Angelo e i Vigili del Fuoco di Pescara sono intervenuti nel piazzale della ditta PacFood di Elice.
Poco prima un velivolo ultraleggero a motore con sigla, marca Antonov
modello A22, con a bordo il pilota e un passeggero, aveva tentato un
atterraggio di fortuna nel piazzale.
Il mezzo, però, si è schiantato prima a terra dove i ganci delle ruote
si sono rotte per non aver sopportato l'impatto e poi ha scarrocciato
per 50 metri circa per finire contro un muretto.
I due uomini, che sono rimasti feriti, sono stati trasportati all'ospedale civile di Pescara uno a bordo dell'elicottero del 118 e l'altro a bordo di un'ambulanza.
Di certo conducente e passeggero sono stati molto fortunati perché
l'incidente avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori.
I due, uno di Pescara e l'altro di Chieti, erano partiti poco prima da
un terreno di Elice adibito a campo d'atterraggio per ultraleggeri.
Adesso bisognerà capire cosa c'è alla base del guasto.
20/11/2008 15.14