Saldi invernali, a Pescara partono il 10 gennaio

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1884

PESCARA. La Giunta della Camera di Commercio ha fissato le date delle vendite di fine stagione invernali ed estive.

I saldi invernali partiranno sabato 10 gennaio 2009 e andranno avanti fino al 10 marzo. I saldi estivi, invece, inizieranno sabato 11 luglio e si chiuderanno l'8 settembre.
La procedura adottata si è avvalsa delle nuove disposizioni regionali che hanno ampliato il periodo delle vendite di fine stagione da 45 a 60 giorni.
La data è stata individuata attraverso una Conferenza di Servizi (convocata dalla direzione della Attività Produttive della Regione) alla quale hanno partecipato, oltre all'Ente Camerale, le Organizzazioni di categoria dei Commercianti, le Associazioni dei Consumatori Provinciali e l'ANCI regionale.
Si preannuncia invece, un Natale magro sul fronte dei consumi proprio perché si aspetterà la fine delle feste per dare acquisti.
Il primo dato che emerge da una indagine del Codacons è che la stragrande maggioranza dei cittadini chiede con forza di anticipare i saldi prima delle feste. Ben l'89% del campione intervistato (circa 1.500 famiglie su tutto il territorio) vuole i saldi di fine stagione già a dicembre. «'Cio' - spiega il Codacons - consentirebbe alle famiglie di acquistare regali, addobbi per la casa e prodotti alimentari senza rinunce e senza dilapidare la magra tredicesima, già massacrata da rincari, rate, mutui, bollette, ecc». L'indagine realizzata dall'associazione evidenzia inoltre una forte tendenza a ridurre gli acquisti nel periodo natalizio, in assenza di un sensibile calo dei prezzi prima delle feste.

18/11/2008 12.09