Oggi l'autopsia dei due anziani uccisi dalla termocoperta

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

843

CAMPOTOSTO. Sarà effettuata oggi l'autopsia sui corpi dei due anziani coniugi che sabato scorso sono stati trovati morti nella loro abitazione di Poggio Cancelli.
La causa del decesso sarebbe da mettere in relazione al cattivo funzionamento di una coperta elettrica che i due usavano da tempo.
Le esalazioni di fumi tossici, tra cui monossido di carbonio, sprigionate dal corto circuito dell'impianto della coperta elettrica, sarebbero state fatali per la coppia.
A perdere la vita sono stati Remo Giancarli, di 87 anni, originario di Senigallia, provincia di Ancona e Maddalena Pompili, 84 anni, originaria di Roma.
I corpi sono stati ritrovati sabato ma secondo i primi accertamenti sarebbero morti a metà settimana. Solo l'autopsia di oggi potrà fare chiarezza su questo aspetto.
A scoprire i corpi dei due anziani è stata la figlia, residente a Roma, che sabato mattina era giunta nella frazione per prendere i genitori e portarli nella capitale.
E' arrivata a Campotosto come ogni fine settimana. Poco dopo le 10,30 ha aspettato che i due rispondessero al citofono. Ma niente, non c'è stata risposta. Dall'esterno della palazzina gialla dove i due vivevano non c'erano segnali delle fiamme.
Ma quando la donna ha aperto la porta di casa li ha trovati senza vita: la mamma Maddalena era seduta sul letto, senza vita. Morto anche papà Remo, steso per terra con la faccia rivolta verso il pavimento.
Probabilmente l'uomo si era accorto di quello che stava succedendo e ha provato a scappare.
Le fiamme, che hanno distrutto la camera, le lenzuola e il letto, non ha però raggiunto i due corpi.

17/11/2008