Pineto, iniziati i lavori di bonifica dell’argine del Vomano

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

828

PINETO. Sono iniziati questa mattina puntuali alle 8,30 i lavori di bonifica dell’argine sud del fiume Vomano, su disposizione dell’amministrazione comunale.

PINETO. Sono iniziati questa mattina puntuali alle 8,30 i lavori di bonifica dell'argine sud del fiume Vomano, su disposizione dell'amministrazione comunale.Tre squadre di operai del Comune ed una dell'amministrazione provinciale hanno dato il via ad un'operazione di pulizia che, tempo permettendo, andrà avanti sino a giovedì prossimo.
Dovranno essere bonificati circa 4 chilometri di argine, sino in prossimità della foce del Vomano, che ricadono sul territorio pinetese.
Sono stati già rimossi oltre 20 quintali di rifiuti che verranno smaltiti attraverso il sistema della differenziazione.
Per le sostanze considerate altamente inquinanti, come ad esempio l'amianto contenuto nei pannelli di eternit (ne sono stati rinvenuti diversi), si procederà secondo la normativa vigente.
Nel corso delle operazioni di pulizia, però, è stata fatta la scoperta di un'altra discarica abusiva: nella notte, infatti, qualcuno ha abbandonato lungo la strada che costeggia il fiume materiale di risulta proveniente da un cantiere edile.
«Non solo», ha spiegato il sindaco Luciano Monticelli, presente durante la bonifica, «abbiamo rinvenuto anche delle insegne pubblicitarie di negozi di Roseto e Giulianova, a conferma che qui vengono da ogni parte a scaricare. Ma la musica sta per cambiare. Non crediamo che i proprietari di queste insegne siano i responsabili dell'inquinamento. Ma siamo convinti che conoscano la ditta che ha eseguito loro i lavori e che poi si è disfatta del materiale di risulta abbandonandolo nel territorio comunale di Pineto, sull'argine del Vomano».
Sull'abbandono dei rifiuti, comunque, verrà aperta un'inchiesta da parte della polizia provinciale. Questa mattina due agenti presenti alle operazioni di bonifica hanno scattato foto e raccolto dati che dovrebbero portare quanto prima all'identificazione dei responsabili.
«Da oggi è in vigore l'ordinanza di divieto di transito ai mezzi non autorizzati lungo la strada che costeggia il Vomano sul territorio di Pineto», ha aggiunto il primo cittadino, «sono tre gli sbarramenti sistemati e solo gli aventi diritto avranno le chiavi. I trasgressori saranno severamente puniti con multe che andranno da 25 a 500 euro».
Il corpo forestale dello stato, la polizia municipale e tutti gli organi competenti avranno l'obbligo di controllare la zona e far rispettare l'ordinanza, oltre a sanzionare i trasgressori. 10/11/2008 11.22