Distretto sanitario Montesilvano: tra due mesi la gara

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

953

MONTESILVANO. Tra due mesi partirà la gara d'appalto per il distretto sanitario di Montesilvano, un passo ritenuto importante per questa città.

Il distretto nascerà su un'area di 8500 metri quadrati tra via Di
Vittorio e via Cavallotti. Sarà diviso in due blocchi, il primo su tre
piani dove s'installeranno i settori della medicina, del Cup e degli
uffici, il secondo su un unico piano ma destinato a ingrandirsi, non
appena le risorse lo permetteranno.
Sarà sistemata anche la parte esterna al distretto con parcheggi, e il
secondo blocco potrà essere destinato a funzioni sociali.
Il distretto è costato 1.250.000 euro alla Asl e 850.000 euro al Comune.
«Qualsiasi cosa si inizia, diventa un punto di non ritorno, un patto
con i cittadini e le amministrazioni», ha detto questa mattina in
conferenza stampa Antonio Balestrino, direttore generale Asl.
I settori che cresceranno e si svilupperanno saranno quelli
dell'assistenza domicialiare soprattutto per gli anziani, attività
cardiologica, la dermatologia, l'ortopedia per patologie in età
evolutiva, tutto in base alle esigenze dell'utenza.
«Sono felice che Montesilvano possa avere una struttura degna della
città», ha detto invece il sindaco Pasquale Cordoma, «abbiamo una
volontà di ferro per cercare nuove risorse, dopo aver preso una città
in ginocchio, che forse lo è ancora, dopo mille difficoltà abbiamo
fatto passi importanti».
Cosa ci sarà dentro il distretto dipenderà dalla Asl, «noi la nostra
parte l'abbiamo fatta», ha continuato il sindaco.
Anche per Balestrino il distretto sanitario di Montesilvano
costituisce un passaggio importante: «tutto è fatto per il beneficio
dei cittadini, i quali sono un fine non uno strumento» ha detto.
Sottolineano inoltre, sia Cordoma che Balestrino, l'importanza di non
considerare il distretto come un ospedale ma «un sistema per evitare
il alcuni casi l'ospedalizzazione. Ai cittadini il compito di valutare
questa nuova risorsa».

Antonella Graziani 23/10/2008 16.17