Mangia un fungo velenoso e finisce in ospedale

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1210

PESCARA. Una donna di Pianella ha ingerito modeste quantità di un fungo velenoso. E' stata subito ricoverata in ospedale, le sue condizioni non sono gravi.

PESCARA. Una donna di Pianella ha ingerito modeste quantità di un fungo velenoso. E' stata subito ricoverata in ospedale, le sue condizioni non sono gravi.
Probabilmente non pensava che sarebbe finita in ospedale assaggiando
un fungo ma così è stato.
Ieri sera una signora di Pianella è stata portata d'urgenza nell'Unità
Operativa di Medicina del presidio ospedaliero di Pescara, in preda a forti dolori addominali, vomito e diarrea.
La diagnosi è stata di avvelenamento da funghi: la signora aveva
ingerito modeste quantità di Omphalotus Oleario, conosciuto come "fungo dell'ulivo".
Si tratta di un fungo dall' elevata tossicità, che cresce spesso sulla
stessa pianta in cui fruttifica l'ottimo chiodino (Armillaria Mellea).
Ed in effetti, la signora ricoverata deve essere stata tratta in
inganno dalla forte somiglianza, perchè ha dichiarato di essersi
cibata in più occasioni di quel fungo, senza aver mai dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, ne' denunciare alcun tipo di intossicazione. Ora - fanno sapere dalla Asl - la paziente e' sotto terapia, ma le sue condizioni non creano preoccupazioni. L'episodio, più frequente di quanto non si possa credere in stagione di raccolta di funghi, riporta di attualità la necessita' di consultare un esperto prima di consumare i funghi raccolti, anche quando si e' certi della loro commestibilità. Alla Asl di Pescara, presso il Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (Sian), diretto dal dottor Roberto Rongione prestano la loro opera alcuni micologi che gratuitamente offrono consulenza a chiunque ne faccia richiesta, negli
uffici di via Paolini, 47.
La consulenza dell' esperto e' tanto più importante ora che, una norma
regionale ha abolito l'obbligatorietà di frequenza a corsi di formazione per il conseguimento del patentino che abilità alla raccolta di funghi epigei.

22/10/2008 8.42