Toto pronto al piano Alitalia: «spero nell'accordo con i sindacati»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1104

Toto pronto al piano Alitalia: «spero nell'accordo con i sindacati»
ROMA. Il fondatore e presidente di Air One, Carlo Toto si dice «pronto» a fare la sua parte «per accompagnare lo sviluppo del piano di rilancio di Alitalia».
Un rilancio che secondo l'imprenditore teatino può avvenire solo «attraverso l'integrazione con Air One e le sinergie che questa può generare». Air One partecipa all'operazione, perché Toto si dice convinto del «valore che il progetto creerà per il Paese, per il sistema del trasporto aereo nazionale e per i suoi clienti».
«Da tempo», ha detto, «sostengo che, con un progetto imprenditoriale serio guidato da un management di alto profilo, sono pronto a fare la mia parte per accompagnarne lo sviluppo».
Per Toto «la proposta di Cai è una soluzione industriale concreta, solida ed efficace per il futuro di Alitalia, una volta definite le adeguate garanzie del Governo per i dipendenti di Alitalia. Su queste garanzie sta lavorando con determinazione Cai ed io in prima persona mi sono impegnato a tutelare il futuro dei lavoratori di Air One».
Adesso c'è solo l'ostacolo dei sindacati: «mi auguro che con loro, di cui conosco il senso di responsabilità e con cui negli anni ho sempre avuto un confronto leale e costruttivo, si raggiunga domani un accordo che sostenga questo grande progetto. Sarà così possibile avviare una nuova fase per il trasporto aereo nazionale e sanare le criticità, connesse alla crisi della compagnia di bandiera, che hanno caratterizzato il settore nell'ultimo periodo».
Air One ha superato nel 2007 il 37% della quota di mercato domestico, assicurando collegamenti verso 20 destinazioni nazionali. La copertura dei collegamenti di medio e lungo raggio oggi è garantita da 15 rotte internazionali (senza considerare le rotte che vengono operate in code sharing con altri vettori) e 2 intercontinentali. Nel 2007 Air One ha trasportato oltre 7,5 milioni di passeggeri e registrato un fatturato di circa 750 milioni di Euro. Oggi il Gruppo Air One occupa oltre 3.200 dipendenti.
11/09/2008 9.36