Francesco Prete nuovo procuratore di Vasto

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

4516

VASTO. Francesco Prete, pm della Dda di Milano, è stato nominato Procuratore della Repubblica di Vasto, in provincia di Chieti. Prete è uno dei due magistrati più giovani d'Italia designato da Palazzo dei Marescialli a guidare un ufficio requirente.


La decisione è arrivata nella seduta del 24 luglio da parte del plenum del Csm. Prete, 50 anni, nato a Francavilla Fontana (Brindisi), dovrebbe prendere servizio come Procuratore capo tra settembre e ottobre, è entrato in magistratura nel 1985. E' stato sostituto procuratore prima a Bergamo, poi a Brindisi e infine a Milano, dove ha lavorato per 17 anni, di cui gli ultimi due alla direzione distrettuale antimafia.
Tra le indagini che ha coordinato ci sono quella sulle mazzette per le forniture militari e quella per il rogo della camera iperbarica all'Istituto Ortopedico Galeazzi dove, il 31 ottobre 1997, morirono 11 persone.
E poi l'inchiesta 'lastre pulite' con al centro il medico Giuseppe Poggi Longostrevi e quella sulle tangenti versate per gli appalti agli Icp e ad altre aziende ospedaliere di Milano e dell'hinterland. Infine, tra le più recenti, ha condotto le indagini sulle irregolarità nelle gare per la risistemazione e la manutenzione stradale sempre a Milano e provincia fino a quella sulla presunta corruzione di alcuni ispettori dell'Agenzia delle Entrate.
Prete, tra il 2003 e il 2004, ha fatto parte della Commissione per la riforma del Codice Penale e attualmente insegna Diritto Penale all'Accademia della Guardia di Finanza.


29/07/2008 9.50