Montesilvano: individuati i writers del Comune

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1391

MONTESILVANO. I carabinieri hanno individuato gli autori delle scritte sui muri del Comune di Montesilvano eseguite nella notte del 1 giugno 2008. Si tratta di due minori.
Ieri i carabinieri della Compagnia di Montesilvano, a termine delle indagine avviate a seguito del ritrovamento delle scritte, nella mattina del 1 giugno 2008 (in occasione festeggiamenti Festa della Repubblica), sulla facciata del comune di Montesilvano, hanno eseguito quattro perquisizioni domiciliari a carico di 4 ragazzi minori, di Montesilvano, Silvi, Pescara e Francavilla, sospettati di essere gli autori del danneggiamento.
Nel corso delle perquisizioni sono stati rinvenuti, a carico dei giovani di Montesilvano e Silvi, foto su computer, disegni e articoli di stampa dell'imbrattamento del Comune.
Dal controllo dei disegni, è emersa la correlazione tra quelli e le sigle lasciate sul Comune mentre dal controllo delle foto si è natato che i ragazzi si erano fotografati nei giorni seguenti dinanzi alla loro bravata. Sono state trovate altre foto dei disegni da loro effettuati presso i muri della Stazione Ferroviaria o altri luoghi pubblici. Addirittura anche su un'auto di servizio del Comune di Montesilvano.
Dinanzi alle contestazioni, uno dei ragazzi ha ammesso le proprie responsabilità e probabilmente di questo il magistrato dei minori ne terrà conto anche per l'eventuale applicazione della formula del “perdono giudiziale”.
Non è escluso che il giovane che ha ammesso le responsabilità, insieme ai genitori, si rechi presto dal sindaco di Montesilvano a chiedere di poter pitturare i muri imbrattati o ripagare i danni subiti.
15/07/2008 14.41