Formazione. La Provincia "sforna" 76 giovani qualificati

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1264

PESCARA. Sono stati consegnati oggi, nel corso di una cerimonia ufficiale, gli attestati di qualifica professionale e di frequenza ai corsi di formazione professionale organizzati dall’assessorato al Lavoro e alla Formazione Professionale della Provincia di Pescara tramite l'Agenzia Formativa Pubblica.
In totale 76 i giovani che, con in tasca un diploma da tecnico di design di prodotto (14) tecnico di design espositivo (10), e operatore EDP (23) o un attestato di qualifica come quelli per estetista (29) sono pronti ad entrare nel mercato del lavoro.
«Le prime due qualifiche», spiegano dalla Provincia, «sono particolarmente richieste nel mondo industriale non solo abruzzese, tant'è che molti degli allievi del primo corso da designer sono già stati contattati da aziende che hanno avuto modo di conoscere gli allievi e di commissionare alla scuola i primi progetti».
In occasione della cerimonia è stata allestita una esposizione, nell'atrio della sala dei marmi della Provincia, dei trenta progetti realizzati dagli allievi dei corsi per Tecnico design espositivo e di prodotto. Per ognuna delle sezioni la commissione giudicatrice ha selezionato alcuni lavori meritevoli – per originalità e creatività - di una borsa di studio in denaro.
Per il corso di ”tecnico di design” è risultata al primo posto Valentina Bovini, per il progetto di un portabottiglie in faggio riproducente una sagoma umana, mentre per il corso di design espositivo è risultato primo Luca Di Cesare, autore del progetto di un originale bar, ideato sulla base della combinazione dei quattro elementi aria, acqua, fuoco, terra. Per il corso di EDP sono risultati migliori allievi Morena Catani e Francesca Lanaro.
«Oggi», ha spiegato l'assessore Castricone,«l'Agenzia Formativa Pubblica Provinciale ha assunto un ruolo di grande importanza: si attivano corsi orientati verso settori innovativi accanto ad altri finalizzati all'acquisizione di qualifiche nell'ambito del settore turistico-alberghiero (cuoco, cameriere, addetto wine and cocktail bar, addetto banco bar) e al settore dell'artigianato (acconciatore per uomo e donna, estetista) oltre ai corsi di informatica per operatore EDP».
I corsi sono gratuiti e danno la possibilità ai giovani neo-diplomati o neo-laureati della provincia di Pescara di completare la preparazione scolastica con l'acquisizione di competenze specifiche richieste dal mondo del lavoro.
Presenti il Presidente della Provincia Giuseppe De Dominicis, l'assessore alle Politiche del Lavoro e Formazione Professionale, Antonio Castricone, il Direttore Generale Mario Collevecchio e la Dirigente del Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Attività produttive, Nicoletta Bucco.
11/07/2008 14.36