Fossacesia d’estate, assistenza domiciliare gratuita per gli anziani

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1480

FOSSACESIA. Il Comune di Fossacesia presenta “Comune Amico”: per fronteggiare l’emergenza caldo ed il problema della solitudine, anche per l’estate 2008 gli anziani potranno beneficiare gratuitamente di assistenza domiciliare ed attività socio-ricreative.

Le iniziative, che si svolgeranno nei mesi di luglio ed agosto, sono state presentate dal sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, e dall'assessore alle politiche sociali, Mariangela Galante.
«Anche quest'anno vogliamo venire incontro ai nostri cittadini più anziani – ha dichiarato il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio – fornendo loro un sostegno per superare i disagi dovuti alla stagione calda. Si tratta di una parte importante della popolazione: infatti, i potenziali fruitori dei servizi di Comune Amico sono più di mille. A tutti abbiamo già provveduto a spedire le lettere di presentazione dell'iniziativa».
L'assistenza domiciliare gratuita sarà in funzione dall'1 luglio al 30 agosto ed offrirà il disbrigo di piccole commissioni (ad esempio: supermercato, farmacia, lavanderia e tante altre piccole urgenze) ed il ritiro di medicinali in farmacia. Il servizio potrà essere richiesto telefonando la mattina al numero 334 9507878 ed il pomeriggio allo 0872 608661.
Le attività gratuite di incontro e di svago si svolgeranno dal 15 luglio al 15 agosto presso la residenza per anziani “Il Buon Samaritano” di Fossacesia. Sono previsti momenti di aggregazione, attività sportive, culturali, musicali e ricreative, pranzi e rinfreschi in compagnia e programmi di educazione igienico-sanitaria. Per partecipare è necessario prenotarsi, compilando il modulo che tutti gli anziani hanno ricevuto in allegato alla lettera di presentazione di “Comune Amico” e che è disponibile anche sul sito Web del comune «Gli interventi che proponiamo possono sembrare di piccola entità – ha concluso l'assessore alle politiche sociali di Fossacesia, Mariangela Galante – ma rappresentano un sostegno concreto ed importante per le persone anziane, che più di altri d'estate soffrono i disagi del caldo e, a volte, della solitudine»
05/07/2008 13.31