Lavori per 800 mila euro all’Istituto "Rosa" di Nereto

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

576

TERAMO. Bandita la gara d'appalto per la realizzazione di un consistente pacchetto di interventi all'istituto tecnico commerciale “Rosa” di Nereto. 878 mila euro l'importo a base di gara per l'adeguamento sismico del corpo principale della struttura.
Dalle fondazioni al tetto, interventi strutturali, consentiranno l'ammodernamento della scuola e il miglioramento della logistica e dei servizi con la sostituzione degli impianti elettrici e termici.
«Questo primo lotto – spiega l'assessore all'edilizia scolastica, Nicola Di Marco – fa parte di un progetto più ampio di ammodernamento, per un importo complessivo di 4 milioni di euro; al momento è stato finanziato il primo lotto con un “piano stralcio” del Governo ma lo stanziamento statale sugli istituti scolastici si sta riducendo sempre di più. In ogni caso, con i lavori in programma, assicuriamo la realizzazione degli interventi sostanziali».
I lavori inizieranno a fine luglio e dovranno essere completati, da capitolato, entro 180 giorni.
Lavori anche all'Istituto professionale di Atri, dove è previsto un intervento da 200 mila euro per l'adeguamento della sicurezza e l'abbattimento delle barriere architettoniche. La gara d'appalto sarà bandita nei prossimi giorni.

20/06/2008 12.09