Approvato dalla giunta il servizio notturno di polizia municipale

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

634

L’AQUILA. La giunta comunale ha approvato quest’oggi il progetto strumentale per il servizio notturno di Polizia municipale, finalizzato al controllo delle zone a traffico limitato e degli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande.
«L'obiettivo è quello di accrescere il servizio di vigilanza del centro storico – ha spiegato il sindaco Massimo Cialente – estendendolo anche alle ore notturne. In particolare si vuole rendere più efficiente il controllo degli accessi e della sosta nelle zone a traffico limitato e del rispetto degli orari dei pubblici esercizi e dei pubblici spettacoli, al fine di tutelare la quiete e la salute pubblica, nonché il riposo dei cittadini e, al contempo, il diritto dei giovani che vogliono divertirsi in maniera sana e nel rispetto delle regole».
«Il provvedimento – ha proseguito il sindaco – è una perfezionamento di una serie di atti già partiti e finalizzati a questo scopo. Attraverso questo piano strumentale andremo a dirottare delle risorse proprio per le attività di controllo, che richiedono un maggiore impegno in termini di orari lavorativi per gli agenti di Polizia municipale, come noto in organico ridotto».
La giunta ha anche approvato l'assunzione in fitto dei locali siti in via Ciavola a Coppito (loc. Murata Gigotti), che verranno destinati a sede della quinta circoscrizione e del centro sociale.
«L'amministrazione comunale- ha dichiarato il sindaco Cialente – intende garantire locali idonei per lo svolgimento delle attività istituzionali, amministrative e sociali attraverso un programma graduale di interventi. Dato che gli uffici della quinta circoscrizione e del centro sociale di Coppito sono attualmente ospitate in locali non idonei rispetto alle loro esigenze, abbiamo voluto acquisire in locazione una struttura adeguata, data la considerevole superficie, pari a 440 metri quadrati, la distribuzione degli spazi interni e la disponibilità di spazi esterni, utilizzabili come parcheggi o per eventuali attività all'aperto, e la valenza storica e architettonica del complesso. In questo siamo anche venuti incontro alle richieste del presidente della quinta circoscrizione e della pro loco».
La maggiore disponibilità di spazi garantirà, -secondo il primo cittadino- oltre allo svolgimento delle normali attività istituzionali, lo sviluppo di maggiori attività sociali e culturali in favore dell'intera comunità di Coppito.
Un prossimo obiettivo della giunta Cialente sarebbe quello di realizzare un parco in località Murata Gigotti e di migliorare la viabilità complessiva della zona.
Il canone mensile di locazione della struttura è pari a 3mila euro, con decorrenza dal 1 luglio 2008 e scadenza nel 2014. Le volture delle utenze saranno interamente a carico del Comune dell'Aquila.

19/06/2008 17.03