Commercio: 35 nuove licenze nel centro storico di Chieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

886

Commercio: 35 nuove licenze nel centro storico di Chieti
CHIETI. Sono 65 le nuove licenze disponibili per l'apertura di bar e ristoranti in tutto il territorio comunale di Chieti in modo da poter ampliare l'offerta dei circa 400.
E' quanto prevede l'ordinanza che il Comune ha emanato nell'ambito di un vero e proprio riordino dell'Ufficio commercio, coinvolto in un'inchiesta che nei mesi scorsi ha portato dell'arresto di due impiegati che avrebbero preteso tangenti in cambio del rilascio delle licenze.
L'ordinanza, presentata ieri mattina nel corso di una conferenza stampa, favorisce il rilancio del centro storico dove saranno disponibili 20 nuove licenze per l'apertura di altrettanti ristoranti e 10 nuovi bar.
Nella restante parte del territorio comunale saranno disponibili 10 licenze per ristoranti, 15 per bar e 10 per gelaterie e pasticcerie.
«Aprire un'attività era in passato complicato e lungo – ha detto l'assessore comunale alle attività produttive, Cristiano D'Intino - e ciò ha senz'altro contribuito al depauperamento del panorama commerciale specie nel centro storico della città. Per porre rimedio, abbiamo quindi proceduto a una profonda revisione delle procedure per il rilascio delle licenze attraverso l'informatizzazione dell'iter burocratico e l'attivazione di un front office tra l'ufficio e la cittadinanza anch'esso informatizzato. Quanto al contingente delle licenze, era opportuno rivederlo in attesa che si faccia chiarezza sull'applicazione del decreto Bersani che noi abbiamo ritenuto di anticipare procedendo all'ampliamento delle contingenze attraverso la concertazione con le associazioni di categoria ovvero Confcommercio e Confesercenti».
Dal canto suo il dirigente dell'ufficio commercio Angela Falcone ha sottolineato che «per la prima volta storicamente l'ordinanza si pone l'obiettivo di regolamentare l'apertura di nuovi esercizi riepilogando in una sorta di vademecum le regole già esistenti».

19/06/2008 8.54