Ambiente: sequestrata ditta autodemolizioni a Montesilvano

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

3556

Ambiente: sequestrata ditta autodemolizioni a Montesilvano
MONTESILVANO. I carabinieri della compagnia di Montesilvano e i carabinieri del nucleo operativo ecologico di Pescara, hanno sequestrato un’area di 1.000 metri quadri e denunciato G.S. , 55 anni di Pescara, titolare di una ditta di autodemolizioni per mancanza delle autorizzazioni previste.
La ditta, che si trova in via Saragat, è stata ispezionata ieri nel corso di una operazione a cui ha partecipato anche un velivolo del 5° nucleo elicotteri di Falconara Marittima (AN), che aveva eseguito dei rilievi fotografici.
Tutto è partito quando i militari si sono accorti che sul sito in questione c'era un autodemolitore che da un controllo documentale presso gli uffici competenti non risultava esistere.
A cosa serviva? Veniva utilizzato? E per cosa, dal momento che sulle carte non c'era nessun dettaglio?
I carabinieri hanno così di ispezionare l'area e proprio dall'ispezione avvenuta ieri si è accertato che il mezzo era privo di qualsiasi autorizzazione per l'esercizio dell'attività.
Ma non solo: il mezzo veniva messo regolarmente in funzione e il titolare aveva proceduto allo smaltimento di rifiuti pericolosi e non pericolosi.
Una discarica in piena regola dove i carabinieri hanno trovato un po' di tutto: veicoli fuori uso non bonificati, pneumatici fuori uso, parti di veicoli, batterie esauste e altro rifiuto derivante dallo smantellamento di veicoli.
Si è proceduto così al sequestro dell'intera area e alla denuncia del titolare.
12/06/2008 9.58