Emulavano film violenti, arrestati 12 presunti criminali in erba

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

4278

TERAMO. 12 ragazzi arrestati all’alba di questa mattina dai carabinieri di Teramo. Altri 7 sono indagati. Per loro una sfilza di reati (vandalismo, spaccio, furti) e il pericolo di avviarsi verso una vera e propria vita da criminali. Ritrovata anche una pistola calibro 7,65.
Le manette sono scattate per un gruppo di ragazzi di un'età compresa tra i 16 e 36 anni. Giovanissimi quindi (quattro i minorenni), ma sprezzanti del pericolo e decisi a vivere lontano da un'adolescenza tranquilla e ordinaria.
Secondo gli inquirenti erano i minorenni e i piu' giovani a tenere le fila della banda.
E proprio tra i piu' giovani sono stati sorpresi due che stavano prendendo una pistola automatica, calibro 7,65, da un nascondiglio vicino alla loro abitazione.
L'operazione scattata all'alba di oggi si chiama “Iris Fiction”: “Iris” come la piazza di Silvi Marina dove i giovani spacciavano (ufficialmente conosciuta come piazza Colombo) e “fiction” per via dei telefilm e programmi televisivi, spesso violenti, che i giovani guardavano prima di entrare in azione.
Una sorta di terapia che serviva per imparare i trucchetti del malfattore provetto ma anche per caricarsi e far salire l'adrenalina.
Poi tutto veniva replicato nella realtà e lì di finzione c'era ben poco.
I carabinieri erano sulle loro tracce dal novembre del 2007 e i giovani non si sono fatti mancare proprio nulla.
Nel loro curriculum criminale c'è un po' di tutto, dagli atti vandalici a furti di auto o in appartamenti e centri commerciali, spaccio di droga a cavallo tra le province di Teramo e Pescara.
Tutti i reati erano finalizzati a reperire fondi per lo spaccio di droga.
Ma questa mattina la loro attività è stata interrotta.
I maggiorenni sono stati portati in carcere. Per i più giovani ci penserà il tribunale dei minori che li affiderà certamente a qualche struttura di recupero e vista la giovane età si spera che l'arresto di oggi segni un nuovo percorso di vita.

GLI ARRESTATI.

In manette sono finiti Antonio Spinelli, 36 anni, nato a Rimini; Anna Modolo 37 anni; Tommaso Santapaola, 18 anni; Enzo Modolo, 24 anni; Ferdinando Di Rocco, 20 anni; Raffaele Conte, 20 anni; Marco Crecchio, 19 anni, tutti residenti a Silvi e Adelina Di Rocco, 27 anni, residente a Pescara. Non sono state invece comunicate le generalità dei minorenni.
Nell'ambito delle indagini è stata sequestrata droga: hashish, cocaina ed eroina per 250 grammi. L'operazione ha coinvolto nelle prime ore di questa mattina 70 uomini, 25 mezzi e quattro unita' cinofile.
Secondo i carabinieri la banda era potenzialmente pronta a una pericolosa escalation criminale, pronta ad operare armata, in modo attivo e piu' organizzato.

29/04/2008 14.22