Porto di Vasto, nel primo trimestre 2008: 68 navi e 155.522 tonnellate di merci

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2656

Porto di Vasto, nel primo trimestre 2008: 68 navi e 155.522 tonnellate di merci
VASTO. Nel corso del primo trimestre 2008 si è registrata una consistente attività mercantile e commerciale nel porto di Punta Penna di Vasto sia in termini qualitativi che quantitativi.
Il Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Vasto, il Tenente di Vascello Ivan Savarese traccia un bilancio dei risultati conseguiti dallo scalo di Punta Penna di Vasto nel corso dei primi tre mesi dell'anno 2008.
Si è evidenziato un traffico (nazionale e straniero), con 68 navi arrivate, per un totale di 155.522 tonnellate di merci. Nel solo mese di marzo 2008 sono arrivate ben 26 navi mercantili (rispetto alle 19 del mese di marzo 2007).
Sempre nello stesso periodo si è potuto constatare l'eccellente andamento del traffico per il trasporto dei furgoni assemblati nello stabilimento della Sevel di Atessa.
Il traffico -che nel trimestre in riferimento ha visto il movimento di circa 2155 furgoni (per un totale di 4182 tonnellate)- è consistito in collegamenti settimanali da parte di Motonavi per un totale di 10 viaggi, con destinazione i porti di Koper (Slovenia), Gdinya (Polonia) e Monfalcone .
Questo tipo di traffico ha comportato un notevole impegno da parte degli uomini del Circomare di Vasto per garantire che le operazioni di spostamento nel piazzale portuale ed imbarco dei furgoni sulle Motonavi avvenga in sicurezza e nel pieno rispetto della normativa attualmente in vigore.
Molto rilevanti sono stati anche i numeri legati all'attività di produzione del Biodisel della Fox Petroli S.p.A., caratterizzati nel periodo preso come riferimento in 32.351 tonnellate di materie prime importate (Olio di Colza e di Soya) ed in 25.000 tonnellate di prodotto finito esportato (Biodisel).

24/04/2008 15.07