A Lanciano la 47° Fiera nazionale dell’agricoltura

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

570

LANCIANO. Ultimi preparativi a Lancianofiera per l'inaugurazione della 47esima edizione della Fiera Nazionale dell'Agricoltura, che aprirà i battenti domani mattina.
Fino a domenica nei padiglioni del Consorzio saranno in mostra le ultime novità meccaniche e tecnologiche che riguardano il mondo agricolo.
Oltre 260 gli espositori presenti, in rappresentanza di circa 600 marchi, provenienti da tutta Italia e da Francia, Germania, Svezia e Stati Uniti.
Negli stand, allestiti sui 60mila metri quadrati di superficie espositiva, i visitatori potranno scoprire una vasta gamma di prodotti, che abbracciano tutti i settori del variegato panorama del comparto: dalle macchine agricole alle attrezzature, dalle soluzioni per la raccolta delle olive e dell'uva.
Ma a disposizione del pubblico ci saranno anche stand istituzionali come quello dell'Inps, che già lo scorso anno aveva offerto la possibilità di verificare la propria posizione contributiva e sanare eventuali anomalie amministrative. Soluzioni e consulenze specifiche anche negli spazi dell'Arssa, della Provincia di Chieti, della Cia e della Confcommercio.
Nella prima giornata di rassegna gli appuntamenti convegnistici in programma sono due: si inizia alle 15 in Sala Studi con un incontro su “Concimazione razionale: irrigare e fertirrigare le colture”, in cui saranno illustrate le nuove prospettive per l'agricoltura legate allo sviluppo. Alle 15.30 nella sala convegni, invece, si parlerà di “Agritettura: quali modelli per costruire nel paesaggio agrario contemporaneo”. Verranno analizzate , tra l'altro, le nuove strutture di edilizia per l'agricoltura.

23/04/2008 13.56