Convegno sull’abbattimento delle barriere architettoniche e culturali

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

520

FOSSACESIA. Senza barriere si può. Questo il messaggio dell’Amministrazione comunale di Fossacesia che ha organizzato un convegno sul tema in collaborazione con il Fondo Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche e Culturali (Fiaba).
L'incontro al quale parteciperà il Presidente del FIABA, comm. Giuseppe Trieste, si terrà a Fossacesia sabato 8 marzo 2008 alle ore 10.30 presso l'hotel Giardino. Durante la manifestazione ad ingresso gratuito saranno presentate alla cittadinanza tutte le iniziative del Comune per favorire l'accessibilità degli edifici e degli spazi pubblici alle persone con disabilità motoria ed in particolare il progetto dell'ascensore al Palazzo municipale, i cui lavori sono stati già appaltati e saranno realizzati nei prossimi mesi dal Provveditorato alle Opere Pubbliche.
Sarà inoltre illustrato lo stato di avanzamento del progetto “Fossacesia BalneAbile”, finanziato dalla Regione Abruzzo per migliorare la vita sociale delle persone diversamente abili, con particolare riferimento al loro tempo libero. Nell'ambito di questa iniziativa, dopo la sistemazione di sette passerelle con piattaforma di giro ed altri interventi strutturali che consentono ai portatori di handicap di usufruire più comodamente della spiaggia libera, il Comune di Fossacesia organizzerà per l'estate 2008 delle colonie marine con accompagnatori specializzati e acquisterà speciali carrozzelle che si muovono in acqua, sulla sabbia e sui ciottoli per metterle a disposizione dei bagnanti.
Per quanto riguarda i progetti dell'Amministrazione comunale per il futuro, la parola passerà al Sindaco dei ragazzi, Francesca De Simone, per illustrare le idee del neoeletto Consiglio comunale dei ragazzi che - in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche sociali del Comune e le insegnanti dell'Istituto scolastico di Fossacesia - ha elaborato delle proposte specifiche di intervento per dell'abbattimento delle barriere architettoniche e culturali in città.
A seguire gli architetti Giovanni Mattucci e Gabriele Di Nunzio dello Studio GQuadro di Santa Maria Imbaro presenteranno il progetto per l'accessibilità e la fruibilità dell'abbazia di San Giovanni in Venere che vinse due anni fa il premio della Presidenza della Camera dei deputati partecipando al concorso nazionale per progetti di riqualificazione delle opere architettoniche “Ri-progettare per tutti. Un patrimonio architettonico proiettato nel futuro”.
Durante la manifestazione, che terminerà alle ore 13, si darà inoltre ampio spazio agli interventi del pubblico in sala.

07/03/2008 14.35